Il Corpo: Senti, Cresci, Fai

Attività e laboratori di programmazione annuale

Tutti i campi d’esperienza evidenziati dalle Indicazioni Nazionali sono coinvolti nel nostro percorso

annuale che si articola su una tematica principale, ovvero il Corpo (…) a partire dalla relazione

fisica con gli altri e con il mondo che ci circonda impariamo a capire chi siamo: la corporeità come

forma originale e originaria di comprensione.

Noi non abbiamo semplicemente un corpo, noi siamo il nostro corpo.

Questo sarà lo sfondo integratore della Programmazione della Scuola dell’Infanzia e del Piano di

Lavoro del Nido Asilo Martini per l’anno 2017-2018.

Il corpo viene visto come “contesto di relazione, di cura e di apprendimento, nel quale ha origine la

vita del pensiero”. Non è possibile sradicare le facoltà cognitive da quel mondo di sensazioni,

stimoli, pulsioni, sollecitazioni percettive che le attivano.

L’indissolubile relazione tra mente e corpo, tra sentimenti e sensazioni costituisce una delle prime

evidenze che si incontrano riflettendo sull’evento educativo, soprattutto con i più piccoli. E’ proprio

la centralità della dimensione fisica, corporea, dell’incontro, che avvia la comunicazione.

L’incontro tra corpi è incontro tra storie, dono reciproco di vita, di comprensioni e significati che

sono stati conseguiti fino a quel momento. Dai quali prende corpo un nuovo racconto, un racconto

a più voci.

Il percorso raggruppa ed intreccia, in modo sinergico e coordinato, molti diversi laboratori. Abbiamo

deciso di suddividerlo in tre macro gruppi: SENTI in quanto ognuno di noi, prima di agire

sperimenta quindi conosce attraverso tutti i sensi, CRESCI quindi utilizza a pieno il corpo,

assimilando nuove esperienze in costante trasformazione e crescita, FAI mette in pratica ciò che

ha vissuto.

Obiettivi

- Potenziare la capacità osservativa ed espressiva

- Scoprire la manualità e discriminare diverse sensazioni

- Avvicinare ai diversi linguaggi: sensoriale, narrativo, motorio, musicale, creativo…

- Ampliare e potenziare i campi d’esperienza valorizzando le competenze per la vita, l’interazione

e cooperazione, dialogo, sviluppando atteggiamenti di curiosità, interesse e consapevolezza di

sé.

- Favorire la consapevolezza e conoscenza della propria corporeità, soddisfare esigenze di gioco

e movimento, educare ad un corretto sano sviluppo psico-fisico.

- Approfondire la conoscenza degli usi, delle proprietà e del valore di ciò che ci circonda

attraverso bisogni primari quindi la routine e soprattutto attraverso i sensi.

- Riflettere sull'uso e sul consumo dei materiali, sulla cura, sul rispetto di ciò che ci circonda,

scoprendo il valore delle regole ed approfondendo i campi d'esperienza “conoscenza del sé e

dell’altro”, “conoscenza del mondo” e “l’ambiente sociale in cui viviamo", attraverso l’esplorazione

e la cura del mondo e la creazione degli ambienti di apprendimento.

- Vivere la dimensione ludica come catalizzatrice della comunicazione adulto/bambino

In piena libertà e senza alcuna forzatura i bambini più piccoli essere sostenuti (con dolcezza e

competenza) nel loro percorso di crescita, a piccoli passi.

Nel corso della programmazione didattica abbiamo scelto di sviluppare alcuni progetti nati

dall’attenta osservazione delle esigenze e delle caratteristiche del gruppo dei bambini. Ogni

laboratorio sarà proposto tenendo conto della specificità e dei traguardi di sviluppo di ogni singola

fascia di età e di ogni singolo bambino attraverso obiettivi e metodologie differenti.

Esplicitare e valorizzare gli apprendimenti nascosti in tutte le situazioni della giornata

significa dedicare molta attenzione all'organizzazione degli spazi e dei tempi, al curricolo implicito,

alle relazioni, alle interazioni e alle conversazioni tra i bambini stessi.

 

 

 

LABORATORI  clicca qui per vedere tutti i laboratori 

* Si ringrazia Michele Guarino per il contributo fotografico