I nostri spazi

 

 

 

Lo spazio è una componente fondamentale del contesto educativo, funzionale ai traguardi evolutivi del bambino, esso ha un compito formativo e in tale ottica, ogni spazio, deve essere strutturato in modo preciso per produrre effetti predeterminati.

Lo spazio è considerato come un “insegnante silenzioso”, in quanto la sua strutturazione e gli strumenti/oggetti/materiali posti in determinati luoghi stimolano il bambino a compiere delle esperienze anche senza la guida dell’educatore. E’ quindi una risorsa fondamentale che va organizzata nei dettagli sulla base di finalità educative, nulla deve essere lasciato al caso.

Per ciascun bambino lo spazio è un’esperienza soggettiva, in quanto ogni spazio viene vissuto “emotivamente” dal bambino, egli si trova al centro e tutto ciò che lo circonda si organizza in funzione delle sue emozioni, dei suoi desideri, delle sue azioni. Dopo aver vissuto lo spazio e aver interagito con esso autonomamente, senza cioè un percorso predisposto dall’adulto, per il bambino esso comincia ad avere un significato, in quanto se ne impossessa.

Lo spazio deve dunque essere progettato in base alle esigenze e ai bisogni del bambino e del gruppo di bambini, è un lavoro che non si può mai considerare concluso; è necessario infatti rivisitare lo spazio, renderlo funzionale alle loro esigenze, in continua evoluzione.

Il nostro gruppo educativo condivide l’idea che gli spazi devono rispondere ai bisogni fisici e psicologici di chi li vive pertanto abbiamo personalizzato alcuni ambienti trovando semplici soluzioni  che coniugano la nostra idea di bambino con il bisogno emergente.

 

SPAZI COMUNI

 

SPAZI SEZIONE NIDO ...

 

SPAZI SEZIONE INFANZIA ...

 

 


 

* Si ringrazia Michele Guarino per il contributo fotografico